“LIBERI e FORTI”, un motto ancora valido

Una Comunità di Persone Libere e Forti

Una Comunità di Persone Libere e Forti

Sono reduce da giorni di preparativi per il grande evento di ieri al Cinema Astra con Civati, una bella sala di tante belle persone che hanno speso il proprio pomeriggio lì dentro anziché a fare shopping in via branca. Per l’appunto 450 persone ad ascoltare e confrontarsi insieme agli amministratori e a Pippo Civati. Come ho scritto più volte su FaceBook e Twitter, quel che mi porterò dentro lo zaino nel mio Cammino dopo questa esperienza saranno le tante emozioni e la tanta gente vera con un sogno realizzabile, gli abbracci e le lacrime di commozione. Sì, ci sono state anche queste. Qual è la meta? Scuotere le coscienze e portarle a ragionare su temi ben precisi, sui quali di solito siamo abituati a ricevere soluzioni univoche e ad essere “imboccati” a forza. Con Pippo finalmente qualcosa cambia…cambiando! Come dice lui, come diciamo Noi. La Comunità plurale, che si confronta seriamente c’è e sarà l’humus per un Partito più coinvolgente nelle scelte e negli obiettivi. “Liberi e Forti” fu il motto di una grande figura del Partito Popolare Italiano (1919) Don Sturzo. In quel caso si trattava di un “Liberi e Forti” (e coraggiosi) da un Governo Nazional-Fascista, oggi i Liberi e Forti (e coraggiosi) siamo Noi. E qualcuno mi chiederà… cosa c’entra con la Sinistra del PD!? C’entra eccome… e la risposta ve la può dare Fabrizio Barca. Certe visioni chiare su Lavoro, sistema scolastico, ambiente, università e quant’altro abbracciano in toto il mondo del cristianesimo sociale e nella parola SINISTRA infatti, Barca individua anche questo mondo. In quanto Cittadino sostengo Civati per le tematiche sopra citate, in secondo luogo in quanto Cristiano mi ritrovo in pieno in ciò che dice Pippo… soprattutto quando parla di “Modello Bergoglio” : Sempre dalla parte degli Ultimi, dei bisognosi, degli indigenti, perché come insegna la Dottrina sociale della Chiesa e come insegna la Dottrina Socialista Gli Ultimi vanno portati avanti e messi nelle condizioni di tutti. Ripartire da quel che accomuna questi due storici mondi (fusi nel mio pensiero): l’UGUAGLIANZA!

@l’Ostinato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...