Emergenza Politica Oggi! pt.1 – Partiti & Paramilitarismo

Purtroppo la crisi Politica Italiana ha portato anche a questo, al rispolvero di vecchi arnesi o alla creazione di nuovi gruppi paramilitari voluti da alcuni Partiti. I Partiti che hanno dichiarato ufficialmente l’esistenza di un corpo armato sono Forza Nuova e Lega Nord. Non è una novità, non accade oggi, ma se n’è sempre parlato poco, i giornali principali hanno dedicato a questo grande problema si e no un trafiletto. E’ vero, ancora non hanno occupato municipi, luoghi pubblici, ma stanno presidiando le nostre strade e le nostre piazze legandosi a bar o nel caso della Lega a Federazioni di Partito. Mi piange il cuore sapere che la Storia si può ripetere con sfumature diverse, ma il problema è tutto politico, Noi possiamo arginarlo per mezzo dei nostri dirigenti politici; nel caso della Germania la Merkel ha lanciato questo Monito contro i fenomeni paramilitari neonazisti. Ma si tratta della bravura di una persona!? No, della sagacia di uno Stato, un vero Stato che c’è, tutela e chiede quando è il momento di chiedere, il nostro Stato dovrebbe imparare costituzionalmente qual è il vero nemico. E’ giunto il momento di arginare tutte le strutture paramilitari, facendo propaganda contro di esse, anche con le famose Pubblicità Progresso, dichiarando questi Fenomeni AntiStato, si stanno espandendoe intanto tutto tace…

Ma analizziamo le due organizzazioni:

La Lega Nord ci fa credere che queste associazioni siano costituite da volontari , finanziati dallo stesso partito, con autotassazioni, e fondi di cui non si sa più di tanto. Sul loro sito ci fanno credere che siano Boy Scout, quando invece sono militari a tutti gli effetti che non seguono le direttive dello Stato ma le direttive di un Partito. C’è qualcosa di più pericoloso? Probabilmente solo un Parlamento parallelo, ma in quel caso non avrei possibilità di scrivervi e comunicarvi questo mio pensiero. Tutto cominciò con le Camicie Verdi una O.N.G. con forti (dis)valori padani, razzisti e intolleranti, sedicenti cattolici spesso TeoCon, tutt’altro che avvezzi all’altruismo e alla Equa Solidarietà. Ma queste sono finezze dei vertici, qui stiamo parlando di milizie, di teste non pensanti manovrate da poteri forti (altro che Monti come vorrebbe farci credere Umberto). Purtroppo al Nord sta diventando la normalità, soprattutto per i ragazzi, nati in realtà come queste, anche ragazzi cresciuti in associazioni di volontariato apartitico (come scout cngei agesci,azione cattolica,focolarini etc…) reputano normale la presenza di queste persone e che tutto il potere politico sia in mano ad amministrazioni corrotte della Lega Nord. Altra normalità è la caccia al Forestiero…. ah, che brutta malattia è la normalità e ancor peggio sintomo è la normalizzazione. Oggi ci sono le Guardie Padane, dichiarate ONLUS; sempre intente a salvaguardare la sicurezza del cittadino o come dicono loro con un bel velo di ipocrisia: “E’ formata da volontari che, spinti dalla generosità verso chi ne ha necessità, si mettono a disposizione del prossimo in occasione di calamità e decidono di dedicare parte del loro tempo libero alle popolazioni in pericolo, indipendentemente da razza, religione o credo politico.”

Forza Nuova invece è figlia del MSI,(non mi stupirei se venissi a sapere che alcuni partiti di matrice missina simpatizzino per le para-milizie neo-fasciste) dagli anni ’70 ha sviluppato anch’essa reti di ragazzi, spesso provenienti da tifoserie da stadio le più violente, i figli del motto A.C.A.B. (“All Cops Are Bastards”). Questi celano molto di meno il loro lato violento rispetto alla Guardia Padana, nei loro siti e nei loro gadget vedi tutto l’odio raziale che hanno dentro palesato, di certo non sono ipocrita, ma sincero non è mai sinonimo di giusto. Spesso alcuni Dirigenti di Società (non per forza sportive ma anche, alimentari etc..) che simpatizzano per il movimento destrorso, decidono di finanziare queste reti, lo stesso leader forzanovista ottiene fondi legali. Con questi fondi producono kit per autentici neofascisti, a partire dai gadget, ai borsoni, alle magliette. Personalmente sono stato infastidito più volte nella mia città (Pesaro) all’età di 17 anni da queste persone, le quali mi presero di mira perchè ero con l’Uniforme Scout, o perchè quand’ero in borghese portavo una Kefiah al collo. Dopo anni di assenza dalla città di Pesaro, Forza Nuova è tornata insieme alle sue teste rasate. Sinceramente non so quale sia la forma peggiore, ma so per certo che queste due (Guardia Padana e Forza Nuova) si completano e non voglio che i nostri ragazzi vivano nel terrore o la paura di uscire di casa, lasciamo che la Nostra città rimanga sotto certi aspetti un’isola felice. Attenzione inoltre esistono gruppi dall’aspetto totalmente militare con al braccio una fascia con un sole esoterico. Altro problema che mi spaventa è la presenza di esoterismo e sfumature di satanismo, altro problema da arginare a tutti i costi. A queste forze violente e antistato non bisognerebbe nemmeno dar voce sui giornali online, è vero siamo in Democrazia, ma la Democrazia è un Regime anch’essa e non tollera la presenza di qualcosa che vada contro la sua libertà.

Cari lettori concludendo penso che sia facile ammaliare qualcuno quando non sa più dove sbattere la testa, quando non sa se arriverà con lo stipendio a fine mese, se riuscirà a istruire o a costruire un futuro per la propria Prole. Se viene offerto un servizio gratis, lo si accetta con estrema facilità, in questo mondo schiavo del Capitalismo più becero. Penso che gli elettori non abbiano colpa, gli elettori in certe zone non hanno semplicemente possibilità di scelta, per questo reputo necessario il ritorno dell’azione anche di Mutuo Soccorso da parte dei Partiti Democratici Italiani, si ricordi l’esempio della prima DC, del PCI o del PSI. Non erano elité,al massimo saranno stati modelli di partiti verticistici, ma pronti a svolegere un ruolo sociale. Oggi i Partiti Democratici lo fanno? Torneranno a farlo? Questa deve essere la nostra sfida, essere il lato buono, come lo Scoutismo nato durante la Guerra per essere parallela ad essa e offrire un servizio a quei feriti abbandonati e non tutelati indipendentemente dal colore della pelle o della divisa. Aiutiamo il nostro vicino, il nostro prossimo a sensibilizzarsi, a uscire dalla propria casa, a iscriversi a un partito (qualsiasi purche sia di matrice libera e democratica), a lottare per una causa, a cambiarlo dall’interno attraverso lo strumento più bello: quello del dialogo, della discussione. Torniamo a democratizzare le nostre realtà associative e partitiche e soprattutto rendiamole luogo aperto di aiuto quotidiano, serviranno dei soldi per tutto ciò, ma faremo meno cene e aiuteremo il prossimo, lo stomaco sarà meno pieno ma la Democrazia e i nostri Cuori si.

L’Ostinato Cinalli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...