GLI EROI DEGLI ANNI ’10: le PMI

Gli Eroi degl’anni ’10 non sono nè Spiderman, nè Superman. Questi hanno un volto comune, ma una Vita molto più movimentata rispetto a un qualsiasi uomo. Sono i micro, piccoli e grandi imprenditori. Da tempo sto studiando i vari casi. Molti economisti, soprattutto dall’estero, dicono che ciò che terrà in piedi l’Italia questa volta saranno le micro,piccole e medie imprese, comprese quelle che si buttano sul lato turistico. Molto in voga sono i Bed&Breakfast, vecchie proprietà di famiglia in zone di campagna ma non solo, che diventano un luogo di ritrovo per turisti i quali potranno assaporare le specialità locali e pernottare. Molto più gettonati degli alberghi, perchè fanno vivere realmente a contatto con la natura e la naturalezza del posto. Quindi mi vien da chiedere, una volta fatto questo esempio, questa Crisi è vera Crisi? A mio parere Crisi come questa hanno dato modo ai vari imprenditori e gestori di locali di fare un’impresa virtuosa, di impegnarsi a trovare soluzioni alternative, a non fossilizzarsi e diventare sudditi delle grandi multinazionali autoaffermatesi a cavallo fra gli anni ’80 e ’90, o le grandi catene,industrie. Nella nostra provincia un noto Geppetto dei nostri tempi, Bartolucci, è diventato famoso per le sue costruzioni,giocattoli in legno, riproduzioni di motociclette nel dettaglio, con dimensioni naturali in legno. Ma è ben più famoso il suo virtuosismo per aver intagliato il Pinocchio dell’ultima RaiFiction del 2009, che l’ha reso ancora più famoso. Purtroppo la creatività deve sempre rimanere frai paletti delle leggi e dell’economia. I soldi ci sono? Si ci sono soprattutto per le imprese volenterose, creative…da dove provengono? Dall’Europa. Chi li gestisce? Associazioni locali o le banche. Tempo fa sono andato a Bruxelles, e dovrò tornarci a breve per il lavoro che svolgo, e chiesi chi è che gestiva parte dei fondi per le imprese locali nel pesarese, e pare che li gestisca l’associazione di Comunione e Liberazione, più precisamente la Compagnia delle Opere. Inoltre, in molti stati d’Europa, frai quali son certo della Francia, è d’obbligo per le banche esporre cartelli con scritto “sono prelevabili i fondi per le (M)PMI”. Dovete sapere, cari lettori, che oggni anno l’Ue mette a disposizione un tot di denaro per le PMI virtuose, o per gli Start Up di aspiranti imprenditori e questa somma spesso rimane lì, perchè in pochi ne sono a conoscenza. Qui mi riallaccio all’articolo precedente dove si parla di “cattiva informazione”. In Italia rimane lì perchè non esiste una legge che obbliga le banche a palesare la somma di denaro proveniente dall’Ue destinata alle Imprese. C’è un filtro fra associazioni (CO nel caso pesarese) e Banche che non mi piace, e non dovrebbe piacere nemmeno alla nostra collettività, per questo sarebbe necessario rendere SLIM il tutto, ma in Italia la pesantezza burocratica è rinomata. Il 10 sarò a Bruxelles e terrò un Diario Europeo, dove vi aggiornerò sui miei incontri, assemblee che si terranno. Giusto ieri sono stati stanziati da Tajani 2,7 mln d’euro, qualcuno ne sa qualcosa? Abbiamo degli Eroi in Patria che vanno tutelati, non a parole come tentano tanti del Governo. Inoltre altro forte scoglio per le nostre PMI è anche il colosso Cinese che fagocita pian piano molte nostre Imprese, come la Benelli, tagliando fuori quindi un certo stile accurato e etico nel lavoro quotidiano. C’è bisogno di sostegni alla famiglia soprattutto quella più virtuosa che spesso e volentieri mette in piedi una “micro-impresa”, di snellimento burocratico e di aiuti per le PMI, se vogliamo salvare il nostro Paese. Un Governo che non è in grado di legiferare, se non per argomenti secondari, non può esistere. In questo momento per salvare gli Eroi che salveranno a Noi Italiani c’è bisogno di un Governo Tecnico, che sappia individuare le vere esigenze del paese.

 Gli Eroi non hanno ali ma sanno volare, non hanno nè mantello, nè calza maglia, ma mani grandi e piene di calli, hanno visi segnati dal lavoro e dal sudore che scava le pieghe dei volti, occhi grandi che guardano l’Orizzonte con speranza disposti a scommetterci con coraggio.Ecco i miei Eroi.

L’Ostinato Cinalli.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...