UN SOGNO PER L’EUROPA

Stiamo vivendo una forte crisi strutturale, che invade l’economia, la cultura occidentale, la politica e tanti altri campi compresa l’etica. Oggi vediamo un’Europa più disomogenea di ieri, vediamo solo l’azione personale di alcuni leader come Sarkozy, Merkel, Cameron, senza contare le pulcinellate di Belrusconi. Ciò che veramente ci porterà all’Unione Federale Europea non sarà solo una moneta o qualche scambio fra studenti di ogni nazione, bensì sarà lo scambio di imprenditori e politici.
I nostri politici dovranno essere in grado di fare la vera politica di strada, riuscire a costruire, conoscere.
Per fare un esempio concreto: io ho un gruppo di giovani di un partito, volenterosi, una sorta di squadra politica pronta all’azione, questa sarà inviata dal partito stesso tramite il suo contenitore Europeo in un’altra nazione per fare propaganda al partito gemellato in caso di elezioni, o accompagnarlo negli incontri e altro. In questi contesti si creerà la futura classe dirigente Europea, che girerà si formerà nei vari stati membri e si candiderà nel proprio stato di provenienza ma anche nelle altre regioni Europee. Questa è un’utopia forse, ma preferisco chiamarla sogno, questo sogno ci porterà lontano e chissà se qualcuno vorrà ascoltare la mia tesi in maniera anche più approfondita. Sono sempre dell’idea che se vogliamo cambiare la nostra politica dobbiamo aprire le frontiere per evitare l’effetto STAGNO. Così eviteremmo in Italia di avere partiti socialisti che fanno politiche di destra, partiti di destra che si mescolano a quelli di un tempo di centrosinistra (vedi ex psi con ex msi). In questo contesto verrebbero meno soprattutto i partiti antistato e antieuropei, non avrebbero più motivo di essere. Politiche simili porteranno ad essere un’unica e forte potenza non solo politica ma anche economica. Un altro aspetto che sparirà sarà quello dell’antipolitica. L’importante è cliccare su “REFRESH” e non fermarci nella nostra Penisola.

L’Ostinato Cinalli

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...